Sanguinamento Gengivale

sanguinamento-gengivale Conegliano Treviso

Normalmente, quando si verifica il sanguinamento delle gengive ci possono essere chiari segnali di una malattia gengivale. Può capitare spesso, infatti, che quando ci si lavi i denti si arrivi a notare del sangue proveniente dal cavo orale e questo accade soprattutto se lo spazzolamento delle arcate avviene in maniera troppo energica.

Generalmente, però, le gengive sane non dovrebbero mai sanguinare e un loro aspetto ottimale è da ricondurre a una forma soda, dal profilo corrugato e dal colore rosa pallido.

L'infiammazione alle gengive, invece, fa apparire quest'ultime di colore rosso intenso, molli al tatto e particolarmente sensibili; questi fattori, infatti, possono portare a indurre che siano malate.

Questo fenomeno non è assolutamente da sottovalutare, specialmente se dovesse presentarsi in maniera frequente o addirittura spontanea, ovvero senza aver stimolato in alcun modo la superficie delle gengive; in questi casi, infatti, potrebbe esserci il rischio di una malattia parodontale.

Cause principali del sanguinamento gengivale

Il sanguinamento gengivale avviene più comunemente quando vi è un accumulo di placca batterica che, se non asportata tramite un corretto lavaggio del cavo orale, può attraversare i tessuti delle gengive causandone infiammazione.

Quest'ultima, a sua volta, se non trattata per tempo da un dentista, può arrivare a peggiorare e a sfociare in patologie quali la gengivite o la parodontite.

Altra causa che può determinare il sanguinamento gengivale è quella legata a patologie gravi come il diabete o la leucemia, così come a problemi inerenti alla coagulazione del sangue, a scarsi apporti vitaminici e all'abuso di determinati farmaci.

Sintomi del sanguinamento gengivale

Il fenomeno legato al sanguinamento delle gengive è spesso associato a sintomi che riguardano dolori e rossori intorno a questa zona; inoltre le gengive possono apparire più gonfie e sensibili e si potrà essere soggetti ad alitosi.

Quando, invece, la causa scatenante del sanguinamento è legata alla parodontite, oltre ai sintomi sopra elencati c'è da aggiungere la regressione delle gengive con conseguente mobilità dei denti.

Come curare il sanguinamento gengivale

Così come per ogni problema inerente al cavo orale, nel momento in cui il paziente dovesse presentare sintomi che riconducano al sanguinamento gengivale, la cosa migliore da fare è prenotare una visita presso uno studio dentistico professionale e valutare l'entità della situazione.

Lo specialista, in questi casi, potrà fornire al paziente una serie di consigli molto efficienti che lo possano aiutare a prevenire e limitare tale fenomeno.

Innanzitutto l'interessato dovrà prestare maggiore attenzione al lavaggio dei denti, avendo cura di effettuarlo dopo ogni pasto principale e per almeno due o tre minuti; altra abitudine corretta è quella di utilizzare ogni giorno il filo interdentale per eliminare al meglio qualsiasi residuo di cibo sia rimasto incastrato tra gli elementi dentali.

Il paziente, inoltre, dovrà utilizzare degli spazzolini idonei a prevenire il fenomeno del sanguinamento, andando a preferire l'acquisto di quelli privi di setole dure e abituandosi a non spazzolare i denti con troppa energia.

Anche l'uso dei collutori può essere molto utile per limitare tale fenomeno, specialmente se si utilizzano quelli specifici per il trattamento delle gengive sensibili o irritate.

Le abitudini da seguire, inoltre, non sono solo giornaliere; occorrerà, infatti, che il paziente si ricordi di recarsi almeno due volte l'anno presso uno studio dentistico per ricevere una pulizia orale professionale e dovrà limitare il più possibile il fumo e l’assunzione di alcol.

Il sanguinamento gengivale, dunque, anche se si dovesse presentare sporadicamente, non è mai da sottovalutare; anche pochi episodi possono essere sintomatici di una patologia più seria da trattare ed è dunque sempre consigliabile recarsi presso il proprio dentista per valutare al meglio la situazione.

Se vuoi parlare del tuo caso puoi fissare subito un appuntamento. Clicca qui a fianco per fissare oggi stesso!

Prima Visita nello Studio del Dr Marin

Un bel sorriso rinforza l’autostima e la sicurezza, migliorando la propria immagine personale e professionale.

Nel nostro Studio Dentistico eseguiamo tutte le procedure necessarie per restituire la giusta armonia a denti e gengive. Partendo dal ripristino funzionale e arrivando all'estetica dentale adottando in primis le procedure che evitano dolori o ansie sui pazienti.

Fissa oggi stesso la tua prima visita!


Orari: - lunedì e mercoledì dalle 09:00 alle 16:00 orario continuato - giovedì dalle 09:00 alle 12:45 e dalle 15:00 alle 19:00

Marin Dr. Gianluca - Iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Teviso N.695

Indirizzo: Via Maggiore G. Piovesana, 159, 31015 Conegliano TV
Tel:
377 2668654 Tel: 0438 41 53 56

Studio Dentistico Marin P.I. 05277450267

Recensioni dello Studio