Implantologia All on Six

implantologia-all-on-six Conegliano Treviso

I trattamenti di implantologia All on six sono destinati ai pazienti che hanno bisogno di una protesi dentale fissa, in seguito alla perdita di una parte o della totalità dei loro denti. Come si intuisce dall'anglicismo che gli dona il nome, l'intervento permette di installare e fissare delle protesi per rimpiazzare un'intera arcata dentale su soli sei impianti, il tutto nel corso di un'unica seduta.

In questo modo i tempi di trattamento sono notevolmente inferiori rispetto a quelli classici, i costi ridotti e la qualità di vita del paziente dopo l'intervento migliora quasi immediatamente.

Caratteristiche generali della tecnica All on six

Questa tecnica, moderna e all'avanguardia, é l'ideale per chi ha perso tutti i denti o, pur non avendoli ancora persi completamente, ha l'intenzione di ricorrere ad un impianto fisso per il futuro.

É molto adatta anche a chi presenta un osso della mandibola particolarmente sottile e friabile, poiché gli impianti hanno lunghezza maggiore rispetto a quelli classici e sono quindi più stabili.

Viene applicata una protesi di 12/14 denti chiamata Toronto Bridge su sei impianti fissati nell'arcata ossea; il ponte può essere fissato sia nella parte superiore che in quella inferiore della mascella.

Subito dopo l'intervento viene installata una protesi fissa provvisoria, per una durata complessiva di circa 3 mesi per l'arcata inferiore e 6 mesi per quella superiore, prima dell'installazione della protesi definitiva.

Durante questi mesi, il paziente dovrà fare visite periodiche per consentire al dentista di valutare l'osteointegrazione degli impianti, l'evoluzione della protesi e la necessità di apportare eventuali modifiche.

Nei pazienti con un osso più importante e sano, il medico potrà decidere di effettuare la stessa tecnica installando quattro impianti, si parlerà in questo caso di implantologia All on four.

Le fasi dell'intervento

La prima fase é quella diagnostica: il dentista riceve il paziente e lo sottopone ad una serie di esami (radiografia, Tac) che gli permettono di studiare la fattibilità e i termini dell'impianto; i dati raccolti sono poi inviati al protesista che elabora materialmente la protesi provvisoria.

Nella seconda fase vengono estratti eventuali denti ancora presenti e si procede all'installazione degli impianti che andranno a sostituire la funzione delle radici dei denti, creando una vera e propria impalcatura sulla quale agganciare il ponte.

Nella terza fase viene applicata la protesi provvisoria, per proteggere gli impianti e per permettere al paziente, già tre ore dopo l'intervento, di tornare a masticare come prima.

Nella quarta fase, che dura diversi mesi, il paziente si reca periodicamente dal dentista che controlla l'integrazione dell'impianto nell'osso e verifica che non si siano formate sacche, lesioni o infezioni per quanto bassa sia la possibilità che ciò accada.

Nell'ultima fase infine viene fissata la protesi definitiva ed il paziente può recuperare il sorriso e la funzionalità dentale che gli appartenevano un tempo.

Per prevenire eventuali infezioni o complicazioni é necessario mantenere un buon livello di igiene orale e fare visite periodiche dal dentista anche negli anni successiva all'istallazione degli impianti.

Quali sono i vantaggi rispetto alle tecniche tradizionali

I vantaggi di questa tecnica sono molteplici sia da un punto di vista fisico, che economico; in primis con un impianto all on six il paziente potrà dire addio ai fastidiosi, antiestetici e meno igienici impianti mobili che, oltretutto, minano l'autostima di chi li porta. Non avrà più problemi legati alla dislocazione della protesi durante la masticazione in quanto l'impianto é, per l'appunto, fisso.

Il tempo necessario per la tecnica all on six é notevolmente inferiore rispetto a quello impiegato nelle tecniche tradizionali, in quanto tutte le protesi vengono installate in un'unica seduta su una sola struttura.

Va da se che, anche il costo di questa tecnica é molto più basso poiché si utilizzano un numero ridotto di impianti per un intera arcata; siamo su costi che si aggirano tra i 7000 e gli 8000 euro.

Infine l'intervento chirurgico necessario per installare la protesi mediante tecnica all on six é meno invasivo rispetto ad un impianto tradizionale: dopo circa 3 ore dall'intervento il paziente torna a masticare tranquillamente, senza preoccuparsi di attrito tra dente e dente, frizioni o altri problemi.

Inoltre sottoponendosi a questo tipo di intervento i pazienti non hanno alcun problema post operatorio ed il dolore sparisce nel giro di poche ore. Il paziente riacquisterà rapidamente la sua gioia di sorridere!

Se vuoi parlare del tuo caso puoi fissare subito un appuntamento. Clicca qui a fianco per fissare oggi stesso!

Prima Visita nello Studio del Dr Marin

Un bel sorriso rinforza l’autostima e la sicurezza, migliorando la propria immagine personale e professionale.

Nel nostro Studio Dentistico eseguiamo tutte le procedure necessarie per restituire la giusta armonia a denti e gengive. Partendo dal ripristino funzionale e arrivando all'estetica dentale adottando in primis le procedure che evitano dolori o ansie sui pazienti.

Fissa oggi stesso la tua prima visita!


Orari: - lunedì e mercoledì dalle 09:00 alle 16:00 orario continuato - giovedì dalle 09:00 alle 12:45 e dalle 15:00 alle 19:00

Marin Dr. Gianluca - Iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Teviso N.695

Indirizzo: Via Maggiore G. Piovesana, 159, 31015 Conegliano TV
Tel:
377 2668654 Tel: 0438 41 53 56

Studio Dentistico Marin P.I. 05277450267

Recensioni dello Studio